Gonfiore delle gambe (arti inferiori)

Contenuto dell'articolo:

  1. Fattori di edema delle gambe (estremità inferiori)
  2. Gonfiore delle gambe (estremità inferiori) e alta pressione venosa
  3. Altre cause di edema alle gambe (arti inferiori)
  4. Domande dei pazienti sul gonfiore delle gambe (estremità inferiori)

 Fattori di edema delle gambe (estremità inferiori)

 

Il gonfiore delle gambe (estremità inferiori) può interessare entrambe le gambe allo stesso modo o essere più pronunciato in un arto inferiore. Spesso, l'edema delle gambe è causato da diversi fattori, come l'insufficienza venosa, l'obesità o un precedente prelievo della vena safena per un intervento di bypass cardiaco.

Gonfiore degli arti inferiori

Gonfiore degli arti inferiori

 

Il gonfiore delle gambe (estremità inferiori) può verificarsi a causa di aumento della pressione nelle vene, traumi locali, infiammazione, drenaggio linfatico ostruito, infezione, bassi livelli di proteine ​​nel sangue, obesità, gravidanza, ritenzione di liquidi o esposizione a farmaci. L'alta pressione nelle vene delle gambe fa sì che fluidi, proteine ​​e cellule del sangue penetrino attraverso le pareti delle piccole vene nei tessuti molli, specialmente vicino alle caviglie. Ciò causa un edema puntuale, un gonfiore che lascia un'ammaccatura temporanea sulla pelle quando la scarpa viene compressa, la punta o una pressione deliberata, come quando viene premuto con un dito. 

Gonfiore delle gambe (estremità inferiori) e alta pressione venosa

 

Le cause del gonfiore delle gambe (estremità inferiori) dovuto all'aumento della pressione venosa includono:

  • Insufficienza venosa, insufficienza valvolare nelle vene

Vene varicose e gonfiore alle gambe

Vene varicose e gonfiore alle gambe

 

  • Obesità, che aumenta la pressione sulle vene e sui canali linfatici dell'addome e del bacino, con conseguente parziale ostruzione del drenaggio venoso e linfatico dalle gambe al cuore
  • Trombosi venosa profonda, coaguli che ostruiscono il flusso venoso al cuore,
  • Sindrome post-tromboflebitica, blocco cronico delle vene della gamba o del bacino a causa di una precedente trombosi venosa profonda
  • Compressione delle vene pelviche a causa di un'arteria, un organo o un tumore sovrastanti
  • Incapacità dei muscoli del polpaccio di pompare sangue venoso dalle gambe a causa di ictus, lesioni venose, artrite che limita il movimento della caviglia o inattività

Altre cause di edema alle gambe (arti inferiori)

 

  1. Il gonfiore localizzato delle gambe (estremità inferiori) può anche essere il risultato di traumi, ematomi (accumulo di sangue nei tessuti molli), infezioni, fratture, tromboflebiti superficiali (coaguli nelle vene del tessuto adiposo), rottura di tendini o muscoli, cisti l'articolazione (ad esempio, cisti sinoviale nel ginocchio) e talvolta sanguinamento spontaneo nel tessuto a causa della rottura di un vaso sanguigno.
  2. Il gonfiore cronico delle gambe (estremità inferiori) può anche essere causato da condizioni che portano ad un aumento generale del fluido corporeo, che può essere più pronunciato nelle gambe a causa della gravità, ad esempio:
  • Insufficienza cardiaca congestizia o ischemica
  • Ipertensione polmonare
  • Pericardite, che limita la funzione di pompaggio del cuore
  • Gravidanza,
  • Edema idiopatico, che spesso colpisce sia gli arti superiori che quelli inferiori nelle donne in premenopausa
  • Malattia del fegato
  • Malattie renali
  • Ipotiroidismo
  • Condizioni a basso contenuto proteico come malnutrizione, perdita di proteine ​​a causa di malattie, malattie renali o intestinali,
  • Edema indotto da farmaci.
  1. Alcuni dei farmaci più comuni che causano gonfiore alle gambe sono farmaci antinfiammatori non steroidei, assunti per alleviare il dolore o il disagio da artrite e bloccanti dei canali del calcio, presi per malattie cardiache o ipertensione. Alcuni dei farmaci più comuni che possono causare gonfiore alle gambe (estremità inferiori) in alcune persone includono:
  • Farmaci antipertensivi, calcio-antagonisti, beta-bloccanti (clonidina, idralazina, metildopa, minoxidil)
  • Farmaci antinfiammatori non steroidei (ibuprofene, naprossene e molti altri di questa classe)
  • Ormoni (estrogeni, progesterone, testosterone)
  1. La cellulite, un'infezione della pelle e dei tessuti adiposi della gamba, può causare gonfiore delle gambe con dolore e indolenzimento. Il dolore della cellulite può essere molto grave o apparire come un dolore pastoso e lieve con pelle da rosa a rosso vivo.
  2. Il gonfiore del piede, soprattutto se la pelle non forma fosse con pressione a breve termine, può essere causato dal linfedema, un malfunzionamento della rete microscopica di canali che rimuovono il fluido tissutale dall'arto nel flusso sanguigno a livello della parte superiore piede e petto. 

Gonfiore con lipedema

Gonfiore con lipedema

 

A seconda delle cause, il linfedema si suddivide in:

  • Congenito - presente alla nascita,
  • Acquisito - a causa di infezioni ricorrenti o ostruzione dei vasi linfatici,
  • Postoperatorio - escissione della vena per innesti venosi, linfoadenectomia per un tumore,
  • Neoplasie maligne - linfoma o altre malattie che colpiscono i linfonodi
  1. Obesità - a causa della compressione dei canali linfatici nell'addome o nella pelvi.

Dopo l'insufficienza venosa, l'obesità è la seconda causa più comune di edema alle gambe (estremità inferiori) negli Stati Uniti, nei paesi europei e in Russia. L'obesità addominale ostruisce parzialmente il drenaggio venoso e linfatico dalle gambe. L'obesità accelera anche lo stiramento delle vene delle gambe per gravità, contribuendo così alla progressione dell'insufficienza venosa.

Domande dei pazienti sul gonfiore delle gambe (estremità inferiori)

 

Come sbarazzarsi del gonfiore delle gambe (arti inferiori)?

Nella maggior parte delle situazioni, puoi sbarazzarti del gonfiore delle gambe solo con l'aiuto di un medico. Per prima cosa devi scoprire la causa dell'edema. Puoi iniziare la diagnostica con una visita a un terapista e un flebologo.

Perché l'edema delle gambe si verifica con le vene varicose?

Il gonfiore delle gambe con vene varicose degli arti inferiori si verifica a causa di un malfunzionamento dell'apparato valvolare dei vasi venosi. Ciò porta al ristagno di liquidi e alla formazione di gonfiori.

Come trattare il gonfiore delle gambe (estremità inferiori)?

Il gonfiore delle gambe viene trattato a seconda della causa. Patologia del cuore, reni, sistema venoso, trauma richiedono un trattamento specifico e specifico. Per iniziare a trattare il gonfiore delle gambe, è necessario contattare un medico buono e attento.

A quale medico dovresti rivolgerti se le tue gambe sono gonfie?

Se le gambe sono gonfie, potrebbe essere necessario consultare diversi specialisti. Puoi iniziare con un terapista o un cardiologo.

Una gamba è gonfia, come trattarla?

Se hai gonfiore a una gamba, devi cercare urgentemente un aiuto medico. Meglio visitare un flebologo e un ortopedico. Il gonfiore unilaterale dell'arto inferiore può essere un segno di una condizione così formidabile come la trombosi venosa profonda.