Ulcera trofica: cause, sintomi, diagnosi, trattamento e prevenzione

Un'ulcera trofica è una malattia piuttosto spiacevole e pericolosa che richiede un trattamento qualificato. In questo articolo, ti parleremo delle cause delle ulcere, dei sintomi, della diagnosi e cercheremo di discutere in dettaglio il trattamento delle ulcere trofiche.

Contenuto:

  1. Ulcera venosa trofica: che cos'è?
  2. Cause della comparsa di un'ulcera trofica sulla gamba
  3. L'ulcera trofica è molto brutta!
  4. Ulcera trofica - sintomi
  5. Perché un'ulcera trofica compare più spesso sugli arti inferiori?
  6. Ulcera trofica con vene varicose
  7. Ulcera trofica, stadi o opzioni di corso
  8. Ulcera trofica, diagnosi
  9. Perché un'ulcera trofica è pericolosa - avverte Wikipedia!
  10. Ulcera trofica - trattamento a Mosca
  11. Ulcera trofica - trattamento domiciliare
  12. Ulcera trofica - trattamento senza chirurgia
  13. Ulcera trofica - trattamento con rimedi popolari
  14. Ulcera trofica - trattamento laser (EVLO, EVLK)
  15. Ulcera trofica - trattamento con radiofrequenza (RFA, RFO)
  16. È una dieta necessaria nel trattamento dell'ulcera trofica
  17. Ulcera trofica - prevenzione
  18. Domande frequenti dei nostri pazienti su Internet sull'ulcera trofica
  19. Ulcera trofica - trattamento. Feedback dei nostri pazienti.

Ulcera venosa trofica: che cos'è?

Un'ulcera venosa trofica è un difetto che non guarisce a lungo termine della superficie della pelle derivante da una violazione dell'innervazione locale, della linfa e del flusso sanguigno. La malattia è protratta (di solito più di 1 mese e fino a diversi anni), con periodi di esacerbazione.

Ulcera trofica sulla gamba

Sembra un'ulcera trofica venosa

Cause della comparsa di un'ulcera trofica sulla gamba

Un'ulcera trofica è sempre accompagnata da un'altra grave malattia. Malattie che contribuiscono alla comparsa di ulcere trofiche:

  • stadio avanzato delle vene varicose
  • tromboflebite
  • aterosclerosi
  • сахарный диабет
  • malattia ipertonica
  • ustioni, congelamento
  • avvelenamento da arsenico o cromo
  • esposizione alle radiazioni
  • malattie del midollo spinale e dei nervi periferici
  • tubercolosi complicata e sifilide
  • malattie del sangue
  • immobilità prolungata a seguito di traumi (piaghe da decubito)
  • malattie della pelle complicate, comprese quelle di natura allergica

L'ulcera trofica è molto brutta!

Molto spesso, le ulcere si verificano sugli arti inferiori, ma il loro aspetto è possibile su altre parti del corpo e persino sulla mucosa. Un'ulcera trofica si distingue da una ferita normale per quanto segue:

  • natura ricorrente a lungo termine;
  • l'incapacità dei tessuti danneggiati di rigenerarsi (guarire);
  • perdita di tessuto;
  • guarigione con la formazione di una cicatrice profonda.

Se compare un'ulcera trofica degli arti inferiori, il trattamento deve essere tempestivo.

Ulcera trofica - sintomi

Le ulcere trofiche non si formano spontaneamente. Inizialmente appare gonfiore, accompagnato da un forte prurito. La pelle diventa più sottile. Compaiono pigmentazione o cianosi.

Ulcere trofiche multiple sulla gamba

Ulcere trofiche multiple sulla gamba

La comparsa di un'ulcera trofica è spesso accompagnata da brividi e crampi notturni dei muscoli del polpaccio. A causa del ristagno nei vasi linfatici, le goccioline di liquido iniziano ad apparire sulla superficie vetrata della pelle. Inoltre, i fuochi dell'epidermide esfoliata si fondono e si forma un'ulcera con bordi compatti e strappati, che causa un forte dolore al minimo tocco. Di regola, la superficie ulcerosa viene rapidamente colonizzata dai batteri, l'ulcera sanguinante inizia a marcire.

Perché un'ulcera trofica compare più spesso sugli arti inferiori?

Gli arti inferiori sono più suscettibili alla comparsa di ulcere trofiche. Ciò è dovuto al rallentamento del flusso sanguigno nei vasi delle gambe. La linfostasi e la nutrizione inadeguata dei tessuti portano alla comparsa di ulcere estese con un rivestimento sporco e purulento. Questa è un'ulcera trofica degli arti inferiori. Foto, sintomi, dieta, prevenzione: tutti questi problemi meritano di essere considerati in dettaglio. Va notato che nel diabete mellito le ulcere compaiono sull'alluce e sui talloni.

Ulcera trofica con vene varicose

Più del 70% dei casi di ulcere trofiche è dovuto a casi gravi di vene varicose. Anche piccoli danni all'integrità della pelle con vene varicose possono portare alla formazione di ulcere alle caviglie e alle gambe.

Ampia ulcera trofica sulla parte inferiore della gamba

Ampia ulcera trofica sulla parte inferiore della gamba

Le ulcere trofiche situate sulla parte inferiore della gamba indicano gravi cambiamenti nei vasi venosi più grandi e la diffusione di un'area con innervazione ridotta e scarso afflusso di sangue. Un'ulcera trofica della gamba di solito causa un forte dolore.

Ulcera trofica, stadi o opzioni di corso

La dimensione di un'ulcera trofica dipende direttamente dalla mancanza di afflusso di sangue e dalla durata del processo patologico. Di solito la superficie ulcerosa non supera i 35 cm2... Se non trattato, può coprire l'intera parte inferiore della gamba e raggiungere i 100 cm2 I metodi per il trattamento delle ulcere trofiche devono essere corretti, competenti e qualificati: niente cataplasmi e tinture!

Fasi di sviluppo delle ulcere trofiche sulle gambe

Fasi di un'ulcera trofica

Lo stadio iniziale (una piccola ulcera sanguinante) è complicato dall'aggiunta di un'infezione batterica e fungina. I contenuti purulenti con un odore sgradevole iniziano a separarsi dall'ulcera. Più lungo è il processo, più in profondità gli strati sono esposti a infiammazione e decomposizione. La lesione ulcerosa si diffonde ai muscoli del polpaccio, coinvolgendo l'articolazione della caviglia nel processo infiammatorio. Nei casi avanzati, è possibile lo sviluppo di piodermite, flemmone e sepsi.

Vale la pena distinguere tra ulcere trofiche venose e arteriose. Le prime si riscontrano in pazienti di qualsiasi età, mentre le ulcere arteriose sono un disturbo che si manifesta esclusivamente in età avanzata, a causa dell'aterosclerosi delle pareti arteriose.

Ulcera trofica, diagnosi

Quando si diagnostica un'ulcera trofica e si identificano le cause della sua comparsa, vengono utilizzati i seguenti test di laboratorio:

  • determinazione della glicemia
  • Reazione di Wasserman
  • analisi citologica
  • esame batteriologico

Inoltre, il medico prescrive una serie di studi necessari:

  • esame ecografico dei vasi degli arti inferiori
  • angiografia (esame a raggi X dei vasi sanguigni con un mezzo di contrasto)
  • reovasografia
  • termografia a infrarossi
  • tomografia computerizzata a spirale

La diagnosi di un'ulcera trofica è un passaggio chiave per un trattamento adeguato

La diagnosi di un'ulcera trofica è un passaggio chiave per un trattamento adeguato

Per scegliere un trattamento efficace, è necessario consultare un chirurgo flebologo specializzato in malattie vascolari degli arti inferiori.

Perché un'ulcera trofica è pericolosa - avverte Wikipedia!

Il punto principale nel trattamento delle ulcere trofiche è l'identificazione della malattia sottostante che ha causato il difetto cutaneo ulceroso. Questo approccio fornirà un trattamento efficace dell'ulcera e previene le recidive. Il pericolo di ulcere trofiche sta nel fatto che in assenza di un trattamento adeguato, le cellule danneggiate sono in grado di trasformazioni maligne e la comparsa di carcinoma a cellule squamose, in rari casi di sarcoma cutaneo. Pertanto, anche se l'ulcera trofica è scomparsa, il trattamento dopo l'operazione deve continuare.

Ulcera trofica - trattamento a Mosca

Hai un'ulcera trofica? Il trattamento a Mosca o in qualsiasi altra città è piuttosto lungo ed è tutta una serie di misure per far scomparire l'ulcera trofica. Il trattamento conservativo, come il trattamento farmacologico, ha lo scopo di ridurre i sintomi della malattia sottostante che ha causato disturbi del trofismo tissutale, trattando le lesioni ulcerose in modo appropriato e combattendo l'infezione secondaria.

Trattamento laser dell'ulcera trofica

Risultati eccellenti del trattamento delle ulcere trofiche con un laser

A seconda dello stadio, l'ulcera trofica viene rimossa in modi diversi. Il trattamento (Mosca offre molti metodi) dipende dallo stadio di sviluppo di un'ulcera trofica e viene effettuato nelle seguenti aree:

  • trattamento locale;
  • compressione elastica;
  • trattamento farmacologico;
  • emosorbimento: rimozione di prodotti tossici di decomposizione dei tessuti dal sangue;
  • fisioterapia;
  • auto-irradiazione del sangue con un laser o raggi ultravioletti;
  • intervento chirurgico se indicato;
  • visitare sanatori.

Cosa succede se hai ulcere trofiche profonde degli arti inferiori? Cosa fare se una grossa ulcera trofica, il trattamento (foto, hai già valutato i risultati) che non hai eseguito, aumenta?

Ulcera trofica - trattamento domiciliare

Il medico curante decide sulla possibilità di curare la malattia a casa. Con il set di medicinali prescritto, il paziente può fare le medicazioni a casa, mentre visita regolarmente il medico. È auspicabile, ovviamente, che questo medico sia un buon specialista nel trattamento delle ulcere trofiche. Ci sono pochi di questi medici a Mosca.

Specialista leader del nostro centro per il trattamento delle ulcere trofiche Malakhov Alexey Mikhailovich

Specialista leader del nostro centro per il trattamento delle ulcere trofiche A.M. Malakhov

Nel nostro centro "MIFC" il principale chirurgo-flebologo Aleksey Mikhailovich Malakhov si occupa di questo problema.

Ulcera trofica - trattamento senza chirurgia

Se la causa del difetto ulcerativo non è la patologia venosa, sono sufficienti misure conservative. Ottimo aiuto nel trattamento domiciliare delle fasi iniziali delle lesioni cutanee ulcerose fino a 50 cm2 è una macchina laser portatile. Un laser iniettato in una vena aiuta a ridurre la viscosità del sangue, il rischio di formazione di trombi è notevolmente ridotto e il flusso sanguigno nelle aree problematiche aumenta. Inoltre, il raggio laser riduce efficacemente il dolore e riduce le ulcere trofiche. Il trattamento laser (le recensioni sono sotto) in combinazione con il trattamento conservativo evita l'intervento chirurgico.

La terapia laser viene eseguita in cicli di 10-15 procedure. Con la corretta selezione individuale dei parametri di esposizione, questo metodo di trattamento non dà complicazioni, i pazienti notano la buona tolleranza delle procedure e l'ulcera trofica viene rapidamente eliminata. Il trattamento laser, che non è molto costoso, è molto popolare.

Ulcera trofica - trattamento con rimedi popolari

Se hai un'ulcera trofica, il trattamento con rimedi popolari può solo aggravare la situazione. È meglio fissare immediatamente un appuntamento con un medico in modo che l'ulcera trofica non diventi più profonda. Il trattamento (intervento chirurgico) non è così difficile come potrebbe sembrare. Ne parleremo di seguito.

Ulcera trofica - trattamento laser (EVLO, EVLK)

Un metodo più radicale per trattare un'ulcera trofica è un'operazione che utilizza la coagulazione laser (coagulazione laser endovasale). Utilizziamo la tecnica EVLK da molti anni. Questo metodo di trattamento consiste nel "bruciare" la vena, che si trova nella zona dell'ulcera trofica. I risultati sono molto buoni: le ulcere guariscono quasi sotto i nostri occhi. La cicatrizzazione si verifica entro poche settimane. Allo stesso tempo, i pazienti non abbandonano la loro routine abituale.

Trattamento delle ulcere trofiche con un laser al centro "MIFC"

Trattamento delle ulcere trofiche con un laser al centro "MIFC"

Il trattamento laser delle ulcere trofiche a Mosca presenta una serie di vantaggi:

  • trauma basso: il flebologo non esegue ulteriori incisioni nell'area ulcerata;
  • la capacità di evitare un trattamento conservativo a lungo termine prima dell'intervento chirurgico;
  • alta efficienza: la cicatrizzazione dell'ulcera passa piuttosto rapidamente;
  • un effetto cosmetico positivo: un trauma tissutale basso esclude la formazione di cicatrici ruvide quando scompare un'ulcera trofica. Il trattamento laser, il cui costo può essere negoziato al momento del ricovero, ti aiuterà.

Ulcera trofica - trattamento con radiofrequenza (RFA, RFO)

Il trattamento con radiofrequenza è considerato il più moderno e sicuro se si ha un'ulcera trofica. Il trattamento RFA a Mosca consiste nel riscaldare le pareti della vena con le microonde, si "chiude", l'ulcera trofica si contrae lentamente. Trattamento della RFO - e dopo alcuni mesi la vena problematica è un cavo di tessuto connettivo e l'intero carico viene trasferito ai vasi vicini e sani. Quindi l'ulcera trofica guarisce gradualmente.

Trattamento delle ulcere trofiche con radiofrequenza (RFA, RFO) nel nostro centro

Trattamento delle ulcere trofiche con radiofrequenza (RFA, RFO) nel nostro centro

Il trattamento RFO a Mosca viene eseguito abbastanza rapidamente, 10 minuti dopo l'intervento, il paziente torna a casa. Il metodo della radiofrequenza offre i seguenti vantaggi:

  • breve durata della procedura - 30-40 minuti;
  • i parametri di esposizione vengono selezionati automaticamente e senza la partecipazione di un medico;
  • effetto cosmetico: l'assenza di traumi aggiuntivi contribuisce alla formazione di una cicatrice meno grossolana, dove c'era un'ulcera trofica. Il trattamento RFA a questo proposito è molto positivo.
  • la procedura è completamente indolore e facilmente tollerabile;
  • non è necessario il ricovero, il paziente può condurre una vita normale, limitando l'attività solo dopo la procedura.

È una dieta necessaria nel trattamento dell'ulcera trofica

Cosa dovrebbe essere evitato se c'è un'ulcera trofica? Una foto delle complicazioni ti aiuterà a controllarti durante la dieta. Il cibo per un'ulcera trofica esclude cibi salati e spezie. È necessario saturare il corpo con sostanze nutritive, vitamine e acidi omega-3. Verdure (carote, pomodori, cavoli), frutta, noci, latte, formaggi, verdura e burro, pesce sono particolarmente utili. Dovresti mangiare piccole porzioni per evitare un forte aumento della glicemia. Non è richiesto un cambiamento radicale nella dieta, un piccolo aggiustamento avrà un effetto benefico sul processo di guarigione.

Ulcera trofica - prevenzione

Per evitare il ritorno di un'ulcera trofica, il trattamento non è stato vano (il cui costo può essere trovato solo previa consultazione), prenditi cura della prevenzione. Misure per prevenire il verificarsi di ulcere trofiche e recidive:

  • diagnosi precoce e trattamento di malattie che provocano la comparsa di ulcere trofiche;
  • attività fisica moderata (camminata quotidiana 2-3 km.);
  • l'uso di calze a compressione;
  • ignorare bagni e saune, procedure di indurimento per i piedi;
  • rifiuto di farina e dolci, predominanza di frutta e verdura nella dieta;
  • visita medica 2 volte l'anno.

Domande frequenti dei nostri pazienti su Internet sull'ulcera trofica

Come trattare le ferite alle gambe che non guariscono? Victoria di Ufa chiede:

Cara Victoria! Per trattare efficacemente le ferite non cicatrizzanti sulle gambe, è necessario capire come sono apparse tali ferite. Le ferite non cicatrizzanti a lungo termine sulle gambe possono formarsi a causa di una serie di patologie completamente diverse e ciascuna richiede il proprio trattamento specifico.

Come trattare le ferite che non guariscono a casa? Maria di Vologda chiede:

Cara Maria! Prima di iniziare a trattare le ferite non cicatrizzanti a lungo termine a casa, è necessario scoprire il motivo della comparsa di tali ferite. Molto spesso questi sono:

  • Diabete mellito.
  • Aterosclerosi cancellante.
  • Insufficienza venosa cronica

Se si desidera curare ferite non cicatrizzanti a lungo termine, oltre all'uso locale di unguenti, è necessario affrontare la patologia sottostante che ha causato il problema.

Come trattare una ferita profonda? Nadezhda di Krasnogorsk chiede:

Cara speranza! Domanda: come trattare una ferita profonda, è necessario chiedere al medico in una consultazione a tempo pieno. Guarire da soli tali ferite, usando Internet, può essere irto della progressione del processo e dello sviluppo di una condizione pericolosa per la vita.

Mio padre aveva piaghe alle gambe sei mesi fa, come sbarazzarsene? Vera di Kemerovo chiede:

Cara Vera! Se sono comparse "piaghe" sulle gambe e non scompaiono per molto tempo, solo un medico aiuterà a sbarazzarsene, di regola. Le ferite che non guariscono a lungo termine sono spesso segno di una patologia grave che richiede un trattamento specifico.

Ulcera trofica - trattamento. Feedback dei nostri pazienti.

Testimonianza di un paziente sul trattamento delle ulcere trofiche con un laser nel nostro centro.

Victor Petrovich, 65 anni.

Testimonianza del paziente sul trattamento dell'ulcera trofica con un laser

Sono un pensionato con un intero camion carico di tutti i tipi di disturbi. Le gambe mi facevano male e si gonfiarono per molto tempo, ma io, come molti, rimandai dal dottore a più tardi. Ho preso delle pillole su consiglio di un'infermiera vicina, anche se non ho notato molti miglioramenti. In generale, sono vissuto al punto che un'enorme ulcera è apparsa sulla mia gamba. Che Dio garantisca la salute ai tuoi dottori, già pensavo che sarei rimasto senza una gamba. Mi hanno fatto un trattamento laser. Soprattutto non ho approfondito le sfumature di questo caso, i medici hanno garantito un buon risultato. Tutto è andato senza dolore, letteralmente in pochi giorni la mia ulcera trofica ha cominciato a scomparire dai miei occhi, e dopo due settimane ne è rimasta solo una piccola cicatrice. Certo, sono stati prescritti vari farmaci, poi sono andato in un sanatorio e mi sono dimenticato di questa terribile malattia. Grazie a tutti i medici del "Medical Center of Flebology", in particolare al Dr. Alexei Mikhailovich Malakhov.

Testimonianza del paziente sul trattamento delle ulcere trofiche con il metodo EVLO nel nostro centro.

Komissarova L.I.

Feedback sul trattamento delle ulcere trofiche con un laser nel nostro centro

Il nostro paziente con il chirurgo-flebologo A.M. Malakhov dopo la fine del trattamento

La gamba faceva costantemente male, c'era una sensazione di ronzio alla fine della giornata, e poi si formò un'ulcera trofica, che divenne sempre di più. Non ho osato eseguire l'operazione in modo classico, poiché avevo paura dopo le recensioni lette in rete e tutti i tipi di complicazioni. Buona figlia in materia, mi ha trovato un medico esperto a Mosca Malakhov Alexei Mikhailovich. Prima dell'operazione, e questa è la coagulazione laser endovasale, nel centro medico di Mosca, dove ho deciso di farlo, hanno fatto un'ecografia, donato sangue e basta. Dopo l'operazione, sono stato costretto ad alzarmi da tavolo e camminare per circa un'ora. Dopo 3 settimane è apparso al mio medico. Non mi preoccupavo delle cicatrici, la cosa principale è che l'ulcera guarisce più velocemente. Sono passati 3 mesi dalla procedura laser sulla gamba. Va tutto bene, l'ulcera è diventata molto piccola, ma spero che presto guarirà completamente. Sono molto contento che tutto sia andato bene. Grazie di tutto. Komissarova Lyudmila Ivanovna, 7 dicembre 2016