Trombosi venosa profonda degli arti inferiori Cause, sintomi, diagnosi e trattamento della trombosi venosa profonda

Contenuto:

  1. Trombosi venosa profonda (TVP) - che cos'è?
  2. La trombosi venosa profonda è pericolosa!
  3. Trombosi venosa profonda con vene varicose
  4. Trombosi venosa profonda - cause di TVP
  5. Gruppi a rischio per trombosi venosa profonda
  6. Quali sono i sintomi della trombosi venosa profonda?
  7. Trombosi venosa profonda - diagnosi
  8. Trattamenti chirurgici per la trombosi venosa profonda
  9. Trombosi venosa profonda - trattamento a Mosca
  10. Trombosi venosa profonda - trattamento conservativo 
  11. Trattamento farmacologico per la trombosi venosa profonda
  12. Dieta per la trombosi venosa profonda degli arti inferiori
  13. Trombosi venosa profonda - Trattamento domiciliare
  14. Prevenzione della trombosi venosa profonda degli arti inferiori
  15. Trombosi venosa profonda - recensioni dei nostri pazienti
  16. Domande frequenti online sui nostri pazienti sulla trombosi venosa profonda

Trombosi venosa profonda (TVP) - che cos'è?

 

La trombosi venosa profonda è una condizione in cui si formano coaguli di sangue (trombi) nel lume delle vene profonde. Gli arti inferiori sono più spesso colpiti.

Il meccanismo di sviluppo della trombosi venosa profonda

Il meccanismo di sviluppo della trombosi venosa profonda

 

Con lo sviluppo della malattia, la salute dei vasi profondi è a rischio. Se il trattamento non viene prescritto in tempo, possono esserci gravi conseguenze.

La trombosi venosa profonda è pericolosa!

Trombosi venosa profonda degli arti inferiori

Sembra una trombosi delle vene aggrovigliate degli arti inferiori

 

A causa della formazione di coaguli di sangue, il normale flusso sanguigno viene interrotto e questo porta al blocco dei vasi sanguigni. Con tali disturbi, la necrosi dei tessuti può verificarsi in alcune aree del corpo. Nel peggiore dei casi, i coaguli di sangue risultanti si staccano ed entrano nel cuore o nel polmone. In questi casi, a causa del tromboembolismo dell'arteria polmonare, la persona muore.

Trombosi venosa profonda - wikipedia dice ...

 

La TVP è considerata una condizione patologica caratterizzata dalla formazione di coaguli di sangue nella cavità venosa profonda. Questa malattia è osservata nel 10-20% della popolazione totale. Il 3-15% delle persone che non ricevono un trattamento adeguato muore di embolia polmonare.

Trombosi venosa profonda con vene varicose

 

Molto spesso, la trombosi venosa profonda diventa una complicanza delle vene varicose.

La trombosi venosa profonda è spesso una complicanza delle vene varicose

La trombosi venosa profonda è spesso una complicanza delle vene varicose.

 

La gravità della malattia dipenderà dalla posizione del trombo e dalle sue dimensioni. Se non c'è un blocco completo della nave, i sintomi della malattia possono essere completamente assenti.

Trombosi venosa profonda - cause di TVP

 

La trombosi venosa profonda si verifica più spesso quando si combinano diversi fattori:

  • in violazione della coagulazione del sangue;
  • quando il flusso sanguigno è rallentato;
  • con danni alle pareti vascolari.

Ci sono fattori di rischio che provocano l'insorgenza di trombosi, questi sono:

  • vecchiaia;
  • курение;
  • in sovrappeso;
  • l'uso di determinati farmaci, compresi i contraccettivi orali;
  • gravidanza e parto;
  • stile di vita sedentario;
  • alcune operazioni;
  • lesioni che danneggiano i vasi sanguigni.

Gruppi a rischio per trombosi venosa profonda

 

Il gruppo a rischio comprende persone che hanno:

  • vene varicose;
  • stile di vita sedentario;
  • si eseguivano interventi sugli arti, sul bacino e sull'addome;
  • c'erano ossa delle gambe rotte;
  • ci sono tumori nella cavità addominale, nel bacino e nello spazio retroperitoneale;
  • stato disormonale del sistema endocrino o riproduttivo;
  • sindrome da compressione posizionale.

Quali sono i sintomi della trombosi venosa profonda?

 

Di regola, i sintomi non compaiono immediatamente, solo se il coagulo di sangue aumenta. Se un coagulo si rompe, possono verificarsi mancanza di respiro, dolore toracico, emottisi.

Puoi riconoscere lo sviluppo della malattia dai seguenti sintomi:

  • gonfiore delle gambe;
  • tonalità della pelle bluastra;
  • dolore durante lo spostamento.

Il sintomo principale della trombosi venosa profonda è il dolore alle gambe!

Il sintomo principale della trombosi venosa profonda è il dolore alle gambe!

 

Se questi segni sono presenti, molto probabilmente hai una trombosi venosa profonda. Le fasi o le varianti del corso determinano il metodo di trattamento.

Trombosi venosa profonda - diagnosi

 

Il metodo principale per diagnosticare la trombosi venosa profonda oggi è la scansione duplex a ultrasuoni. Con gli ultrasuoni, è possibile determinare la posizione del trombo, le sue dimensioni, le condizioni (è attaccato alle pareti della vena o penzola nel lume - galleggia).

Il dottor Malakhov A.M. esegue la diagnostica delle vene profonde degli arti inferiori

Il dottor Malakhov A.M. esegue la diagnostica ecografica delle vene profonde degli arti inferiori

 

Inoltre, la flebografia e la scansione dei radionuclidi sono prescritte per valutare il flusso sanguigno venoso. Lo stato del microcircolo viene valutato sulla base dei dati della reovasografia. 

Trattamenti chirurgici per la trombosi venosa profonda

 

Se un paziente ha una forma grave di trombosi degli arti inferiori, il metodo di trattamento più efficace è la chirurgia: la trombolisi. Un'operazione tempestiva consente di ripristinare il flusso sanguigno completo, se la diagnosi è trombosi venosa profonda. Solo un intervento tempestivo può curare completamente il paziente da questa grave condizione. La trombolisi viene eseguita solo in ambiente ospedaliero e da chirurghi endovascolari di grande esperienza. Anche il trattamento dopo l'intervento chirurgico mira allo stesso obiettivo: il riassorbimento dei coaguli di sangue.

Oltre alla trombolisi, ci sono altri due metodi chirurgici per il trattamento della trombosi venosa profonda: la trombectomia con angioplastica e l'installazione di una trappola per trombi - un filtro cava. 

Trattamenti chirurgici per la trombosi venosa profonda

Trattamenti chirurgici per la trombosi venosa profonda

  

Trombosi venosa profonda - trattamento a Mosca

 

La medicina moderna di Mosca offre diversi modi per trattare la trombosi venosa profonda, il cui utilizzo dipende dalla gravità della malattia. I farmaci trombolitici possono essere eliminati nelle fasi iniziali se si soffre di trombosi venosa profonda. Il trattamento (Mosca è una città dove ci sono luminari mondiali in flebologia) deve essere molto qualificato. Nelle fasi successive, tale terapia è pericolosa a causa della possibile separazione di un trombo e del verificarsi di tromboembolia dell'arteria polmonare. Se si osservano gravi disturbi circolatori e trombosi venosa profonda, il trattamento è un intervento chirurgico (trombectomia).

Trombosi venosa profonda - trattamento conservativo 

 

Con un trattamento conservativo, puoi solo fermare o rallentare la progressione della malattia. Tale terapia può anche essere prescritta con un trattamento complesso.

I principi della terapia conservativa:

  • terapia compressiva (compressione elastica) - il risultato di questo effetto è l'esclusione dei meccanismi del progresso delle vene varicose, senza tale terapia, il trattamento conservativo è impossibile;
  • il livello di compressione richiesto si ottiene mediante l'utilizzo di una maglia speciale (prodotto medico speciale), in questo caso è importante scegliere la taglia giusta della maglia di compressione;
  • la calzetteria a compressione è in grado di alleviare gonfiore, dolore e aumento dell'affaticamento degli arti inferiori;
  • il risultato desiderato si ottiene con l'uso costante della compressione elastica.

Trattamento farmacologico per la trombosi venosa profonda

 

Ciò implica un ciclo di trattamento con anticoagulanti (farmaci che impediscono la coagulazione del sangue). La durata media di un tale corso è di almeno 3 mesi e talvolta anche di più. È prevista una combinazione di farmaci che differiscono nel meccanismo d'azione. Una fase importante nel trattamento farmacologico della TVP è la selezione dei fluidificanti del sangue. Per prevenire complicazioni gastrointestinali, alcuni farmaci vengono somministrati per via parenterale.

La farmacoterapia viene spesso eseguita su base ambulatoriale. Nelle forme gravi della malattia, i pazienti che hanno subito tromboembolia dell'arteria polmonare o trombosi della vena cava vengono annualmente ricoverati nel reparto terapeutico o cardiologico per 2-3 settimane, dove viene eseguita la terapia infusionale emoreologica e cardiotonica.

Dieta per la trombosi venosa profonda degli arti inferiori

 

Con la trombosi venosa, è necessario seguire una dieta, escludendo dalla dieta cibi contenenti quantità significative di vitamina K e C. Si raccomanda inoltre un moderato apporto di liquidi.

Dovresti mangiare cibi che fluidificano il sangue, come aglio, pepe e carciofi.

Trombosi venosa profonda - Trattamento domiciliare

Oggi, insieme ai metodi tradizionali di trattamento della malattia, viene praticata la medicina tradizionale se viene determinata la trombosi venosa profonda. Il trattamento con rimedi popolari viene utilizzato in aggiunta al trattamento principale.

La prima cosa da fare è fluidificare il sangue. In caso di trombosi venosa profonda, i trattamenti tradizionali includono i seguenti alimenti:

  • cipolle e aglio;
  • semi di girasole;
  • di cacao;
  • barbabietole;
  • aceto di sidro di mele;
  • pomodori o succo di pomodoro;
  • Ercole;
  • fiocchi d'avena;
  • mirtilli;
  • fiocchi d'avena;
  • limone;
  • ciliegia
  • viburno.

Il diradamento del sangue deve essere affrontato con cautela per non provocare sanguinamento. Non è consigliabile mangiare prodotti grassi e a base di carne in caso di trombosi venosa profonda. Le foto, i risultati del trattamento sbagliato sono su Internet.

Puoi mangiare un cucchiaio di una miscela a base di aglio schiacciato, due cucchiai di olio vegetale non raffinato e un cucchiaio di miele ogni giorno.

Prevenzione della trombosi venosa profonda degli arti inferiori

 

La prevenzione della malattia, prima di tutto, mira ad eliminare le cause dello sviluppo di malattie vascolari. Pertanto, è necessario eliminare le cattive abitudini, ridurre il peso corporeo, curare il diabete mellito, ridurre i livelli di colesterolo nel sangue e muoversi di più. Quindi sarà possibile sconfiggere la trombosi venosa profonda degli arti inferiori (dieta, foto, i risultati dovrebbero essere uno stimolo!).

Trombosi venosa profonda - recensioni dei nostri pazienti.

 

Feedback del nostro paziente sul trattamento della trombosi venosa profonda eseguito presso il centro MIFC

Anita, 38 anni, Mosca.

Ringrazio il personale della clinica per la sua professionalità. Con il loro aiuto ho ricominciato a fidarmi della medicina tradizionale. Prima di andare in clinica, sono stato ripetutamente sottoposto a varie procedure di trattamento per la trombosi venosa profonda nelle gambe. All'inizio avevo le vene varicose con una complicazione, in cui subirono un'operazione di "limatura delle vene". Di conseguenza, sono diventato praticamente disabile. Su consiglio dei miei amici, mi sono rivolto ai medici della clinica MIFC, che mi hanno riportato a una vita piena. È positivo che tutto sia stato fatto senza intervento chirurgico. Anita, 38 anni, Mosca.

Feedback dei pazienti sulla diagnosi di trombosi venosa profonda nel nostro centro 

Andrey, 40 anni, Krasnogorsk.

A causa di frequenti situazioni stressanti e cattive abitudini, ho problemi alle gambe, o meglio, ridotta circolazione sanguigna. Le gambe erano spesso gonfie, blu e talvolta doloranti quando si camminava. Su Internet, ho visto per caso un articolo sulla trombosi venosa, mentre i sintomi descritti coincidevano con i miei sentimenti. Di recente sono stato consigliato da una clinica di flebologia e ho deciso di andare per un consulto. Il dottor Malakhov A.M. con diagnosi di trombosi venosa profonda acuta. All'inizio sono stato rassicurato e mi è stato detto che in questo caso era necessario un intervento chirurgico. Dato che non c'era altra via d'uscita, ho accettato e non me ne sono pentito. L'intervento nel reparto vascolare dell'ospedale cittadino, dove sono stato ricoverato d'urgenza, per rimuovere il coagulo di sangue è andato a buon fine e senza complicazioni. Ora niente minaccia la mia vita, grazie ai medici della clinica "MIFC" per la loro professionalità e atteggiamento "umano" nei confronti dei pazienti! Andrey, 40 anni, Mosca.

Domande frequenti online sui nostri pazienti sulla trombosi venosa profonda 

 

 Come capire che ci sono coaguli di sangue nelle vene? 

È solo uno specialista, un flebologo o un chirurgo vascolare che può capire in modo affidabile che ci sono coaguli di sangue nelle vene. E anche uno specialista specializzato avrà bisogno di un supporto strumentale, un esame ecografico dei vasi sanguigni. È possibile presumere di avere coaguli di sangue nelle vene dai seguenti segni:

  • Edema.
  • Cianosi della pelle.
  • Dolore, gonfiore dei tessuti, arrossamento della pelle lungo le vene.

 Se ci sono coaguli di sangue nelle vene, come riconoscerli, sintomi e trattamento? 

I coaguli di sangue nelle vene possono essere riconosciuti utilizzando la scansione ecografica duplex. I seguenti sintomi indicano la presenza di coaguli di sangue nelle vene: edema, dolore, scolorimento dell'arto. La migliore opzione diagnostica, così come il trattamento successivo, sarebbe contattare un buon centro flebologico.

 Come riconoscere un coagulo di sangue sulla gamba? 

Per riconoscere un coagulo di sangue sulla gamba, è necessario consultare un medico professionista. In alternativa, eseguire un esame ecografico dei vasi degli arti inferiori. La soluzione migliore sarebbe consultare uno specialista ristretto, flebologo.

 Come identificare i coaguli di sangue nelle gambe? 

Dal punto di vista della diagnostica moderna, il modo migliore per identificare i coaguli di sangue nelle gambe è l'esame ecografico dei vasi degli arti inferiori.

Un trombo in una vena, come si forma? 

Un trombo in una vena si forma come risultato di una complessa catena di reazioni biochimiche, durante le quali si forma una rete di molecole di fibrina insolubili da molecole di fibrinogeno. In quest'ultimo, le cellule del sangue vengono fissate, creando una struttura intravascolare densa, che è un trombo.

 Come identificare un coagulo di sangue? 

Un trombo può essere determinato con vari metodi, sia per imaging a risonanza magnetica che computerizzata, e con un buon esame ecografico. Quest'ultima tecnica è più ottimale in termini di rapporto qualità-prezzo ed è il gold standard per la diagnosi della trombosi.

Come prevenire la formazione di coaguli di sangue nei vasi sanguigni? 

È possibile prevenire la formazione di coaguli di sangue nei vasi se si viene esaminati da un flebologo in modo tempestivo, seguire le raccomandazioni del medico, eliminare le vene varicose, se rilevate.