"Come evitare complicazioni in flebologia estetica", Scuola online di flebologia estetica, 25.06.2020/XNUMX/XNUMX.

Il 25 giugno 2020, si è tenuta una conferenza online del ciclo della School of Aesthetic Phlebology sul tema: "Come evitare complicazioni nella flebologia estetica". I messaggi sono stati presentati da alcuni dei migliori specialisti domestici nel lavoro con le formazioni vascolari:

  • Dmitry Vyacheslavovich Romanov, chirurgo pediatrico, specialista russo leader nel lavoro con neoplasie vascolari nei bambini (Mosca).
  • Vadim Yurievich Bogachev, chirurgo vascolare, flebologo, professore, (Mosca).
  • Khachatur Mikhailovich Kurginyan, chirurgo vascolare, flebologo, candidato di scienze mediche, (Mosca).
  • Anastasia Sergeevna Popova, dermatologa, cosmetologa, (Mosca).
  • Artur Gagikovich Bagdasaryan, chirurgo vascolare, flebologo estetico, candidato in scienze mediche, (Mosca).
  • Matvey Alexandrovich Parikov, principale flebologo del Centro vascolare innovativo, (San Pietroburgo).
  • Dmitry Aleksandrovich Rosukhovsky, chirurgo vascolare, flebologo, candidato di scienze mediche, (San Pietroburgo)

Dmitry Vyacheslavovich Romanov, chirurgo pediatrico, specialista leader nel trattamento di varie neoplasie vascolari in pazienti pediatrici, (Mosca), ha presentato il messaggio: "Malformazione capillare (macchie di vino di porto)".

Malformazione capillare (macchie di vino porto)

“Malformazione capillare (macchie di vino porto)” - segnala D.V. Romanov. (Mosca)

 

Dmitry Vyacheslavovich si è rivolto a uno dei problemi più difficili della moderna flebologia estetica. Non è un segreto che il trattamento delle macchie di vino porto causi gravi difficoltà anche per specialisti esperti nel trattamento dei difetti della pelle vascolare. Il Dr. Romanov ha presentato la sua esperienza di lavoro con le malformazioni vascolari utilizzando l'esposizione sia separata che combinata a un laser con una lunghezza d'onda (532 e 1064 nm). È stata utilizzata una piattaforma laser Cutera. Dmitry Vyacheslavovich ha condiviso i risultati di questo laser e ha rivelato i dettagli del trattamento efficace delle malformazioni vascolari, comprese le macchie di vino porto, in varie categorie di pazienti, sia bambini che adulti.

Master class per la rimozione delle formazioni vascolari sul viso nei bambini eseguita da D.V. Romanov

Master class per la rimozione delle formazioni vascolari sul viso nei bambini eseguita da D.V. Romanov

 

Nella parte pratica del messaggio, il dottor Romanov ha presentato un video della procedura per rimuovere le neoplasie vascolari.

Vadim Yuryevich Bogachev, chirurgo vascolare, flebologo, professore, (Mosca), ha presentato il messaggio: "Prevenzione e trattamento delle complicanze della scleroterapia".

Prevenzione e trattamento delle complicanze della scleroterapia

"Prevenzione e trattamento delle complicanze della scleroterapia" - riferisce V.Yu. Bogachev. (Mosca)

 

Vadim Yuryevich ha condiviso la sua opinione di esperti su una questione piuttosto attuale. La tecnica della scleroterapia è un ottimo strumento nelle mani di un flebologo estetico. La scleroterapia è efficace, economica, accattivante con la sua apparente semplicità. La domanda sia di pazienti che di specialisti ha un aspetto negativo. Anche il piccolo numero di complicazioni che abbiamo statisticamente può complicare in modo significativo la vita di un normale flebologo. I pazienti vengono alla procedura di scleroterapia per un risultato estetico e anche un effetto collaterale clinicamente insignificante può essere percepito come una tragedia. Naturalmente, il miglior trattamento per le complicanze è la prevenzione. L'unica cosa che eviterà veramente questi momenti il ​​più possibile è una buona esperienza e attenzione ai dettagli. Il successo della procedura di scleroterapia dipende in gran parte dalle sottili sfumature. Sì, in superficie, la corretta selezione del volume e della concentrazione del farmaco, la scelta del farmaco, un buon contatto con il paziente. Tuttavia, ciò non sempre consente di evitare le complicazioni della scleroterapia. Quando si esegue la procedura di scleroterapia, un medico esperto capisce sempre che esiste una linea sottile tra ottenere un risultato rapido e la possibilità di sviluppare, se non complicazioni, effetti collaterali pronunciati. Più del 16% delle donne riceve regolarmente contraccettivi orali combinati. La combinazione della terapia con questi farmaci e la scleroterapia è irta sia dello sviluppo di stuoie che dell'obliterazione non bersaglio dei vasi venosi. Lo sviluppo frequente di stuoie si verifica spesso nei pazienti con aumento di peso corporeo. Se l'abolizione dei contraccettivi orali 4 settimane prima della procedura è un compito completamente risolvibile, allora un'adeguata riduzione del peso corporeo è tutt'altro che sempre. E solo una buona conversazione con il paziente aiuterà a capire se in linea di principio dovrebbe sottoporsi a scleroterapia. Le sfumature della procedura, doppiata da Vadim Yuryevich, meritano un'attenzione particolare. Forse il fenomeno più indesiderabile dopo la scleroterapia è la necrosi cutanea. Non è un segreto che la causa principale di questa complicanza sia l'obliterazione sclerosante dell'arteriola che alimenta quest'area. La ricerca moderna spiega questo fenomeno in modo abbastanza eloquente. I primi segni di occlusione arteriolare: sbiancamento, arrossamento o pallore della zona cutanea. Il massaggio intensivo di questo luogo non aumenterà praticamente la durata della procedura, ma con un alto grado di probabilità eviterà questa complicazione.

Khachatur Mikhailovich Kurginyan, chirurgo vascolare, flebologo, candidato in scienze mediche, (Mosca), ha presentato il messaggio: "Possibilità di un laser al neodimio a impulsi brevi 1064 nm in flebologia estetica".

Possibilità di un laser al neodimio a impulsi brevi 1064 nm in flebologia estetica

"Possibilità di un laser al neodimio a impulsi brevi 1064 nm in flebologia estetica" - riferisce Kh.M. Kurginyan. (Mosca)

 

Khachatur Mikhailovich ha condiviso la sua esperienza nell'utilizzo di un moderno laser a impulsi corti della piattaforma Aerolase con una lunghezza d'onda di 1064 nm. Il dottor Kurginyan ha presentato buoni risultati estetici di coagulazione laser percutanea con questo dispositivo.

Anastasia Sergeevna Popova, dermatologa, cosmetologa, (Mosca), ha presentato il messaggio: "Giustificazione pratica per l'uso della tecnologia di consegna sequenziale di impulsi di diverse lunghezze d'onda nel trattamento delle patologie vascolari".

Razionale pratico per l'uso della tecnologia di consegna sequenziale di impulsi di diversa lunghezza d'onda nel trattamento delle patologie vascolari

"Prova pratica dell'uso della tecnologia di alimentazione sequenziale di impulsi di diverse lunghezze d'onda nel trattamento delle patologie vascolari" - riferisce Popova A.S. (Mosca).

 

Anastasia Sergeevna è uno dei principali specialisti nel campo della cosmetologia laser e un trainer clinico praticante presso Umetex Aeshtetics (Cynosure). La dott.ssa Popova ha presentato la tecnologia Multiplex, che è l'azione simultanea di due diversi laser in impulsi successivi. La tecnologia Multiplex consiste nell'erogazione flash combinata di un laser a colorante pulsato (PDL, lunghezza d'onda 585-597 nm) e di un laser al neodimio (Nd: YAG, 1064 nm). Dal punto di vista del principio della fototermolisi selettiva, è possibile che tale soluzione sia ideale o tenda ad essa. Sappiamo che la teleangiectasia è una formazione vascolare che include vene di vari diametri e i vasi non avranno sempre solo un colore blu. Alcuni di loro saranno rossi. È questo aspetto che è stato preso in considerazione durante lo sviluppo della tecnologia Multiplex di Cynosure. La rimozione simultanea di vasi di diverso diametro, non solo blu, ma anche rosso, è un'ottima soluzione di Umetex Aeshtetics. Ciò consente di elaborare più completamente l'intero complesso di formazioni vascolari in una sessione e quindi aiuta a ridurre il numero di procedure.

Master class per la rimozione delle teleangectasie utilizzando la tecnologia Multiplex di Cynosure eseguita da A.S. Popova

Nella parte pratica del rapporto, il Dr. Popova ha dimostrato la rimozione delle teleangectasie utilizzando la tecnologia Multiplex di Cynosure.

Artur Gagikovich Bagdasaryan, chirurgo vascolare, flebologo estetico, candidato in scienze mediche, (Mosca), ha presentato il messaggio: “Pigmentazione nella flebologia estetica. Inevitabilità? "

Pigmentazione in flebologia estetica. Inevitabilità?

“La pigmentazione nella flebologia estetica. Inevitabilità? " - riferisce A.G. Baghdasaryan. (Mosca)

 

La pigmentazione dopo le procedure estetiche rimane un problema significativo per gli specialisti moderni. Artur Gagikovich ha parlato in modo abbastanza informativo delle ragioni e dei meccanismi per la formazione di questo fenomeno indesiderabile. Solo una buona comprensione della genesi dell'iperpigmentazione può prevenirne il verificarsi in molti pazienti. Il dottor Baghdasaryan ha parlato di strumenti moderni per la prevenzione e il trattamento dell'iperpigmentazione dopo procedure estetiche. Principi di base per la prevenzione della pigmentazione permanente:

  • Fotoprotezione per il periodo di trattamento.
  • Eliminazione preliminare del reflusso nei vasi venosi.
  • Esecuzione precisa della scleroterapia.
  • Uso di calze a compressione.
  • Uso di agenti depigmentanti dopo la scleroterapia.
  • Rimozione del coagulo.
  • Non eseguire la coagulazione laser percutanea su un'abbronzatura fresca.
  • Calcolo competente dei parametri energetici.
  • Uso della refrigerazione durante la procedura.
  • L'uso di steroidi e depigmentanti dopo la procedura di coagulazione laser percutanea.
  • Rimozione del pigmento di melanina mediante laser e luce pulsata.

La pigmentazione dopo procedure estetiche è ancora un argomento complesso e non sufficientemente trattato per la maggior parte della comunità flebologica. E la relazione di Arthur Gagikovich è molto importante in questo contesto, comprendendo l'essenza del problema, già metà della sua soluzione.

Matvey Aleksandrovich Parikov, principale flebologo del Centro vascolare innovativo, (San Pietroburgo), ha presentato il messaggio: "EVLK delle vene extrafasciali - tattiche, rischi, caratteristiche".

EVLK di vene extrafasciali: tattica, rischi, caratteristiche

"EVLK di vene extrafasciali - tattiche, rischi, caratteristiche" - riferisce Parikov M.A. (San Pietroburgo)

 

Matvey Aleksandrovich ha condiviso la sua esperienza pratica nell'esecuzione di obliterazione laser endovenosa di segmenti localizzati extrafasciali di vene varicose. Il dottor Parikov ha parlato delle sfumature della procedura, della selezione dei pazienti e dei vantaggi rispetto alla miniflebectomia in un aspetto comparativo. Matvey Alexandrovich ha condiviso i suoi sentimenti dopo aver lavorato su un nuovo laser con una lunghezza d'onda di 1940 nm. Il medico ha notato i seguenti vantaggi di EVLK su un dispositivo da due micron:

  • Il riassorbimento venoso (riassorbimento) avviene più velocemente.
  • La pigmentazione è minore sia in termini di tempo che di intensità.

Anche Matvey Aleksandrovich ha attirato l'attenzione del pubblico sulle nuove prospettive che il laser a 1940 nm apre nel lavorare con segmenti extrafasciali di vene nel contesto della flebologia estetica.

Dmitry Aleksandrovich Rosukhovsky, chirurgo vascolare, flebologo, candidato di scienze mediche, (San Pietroburgo), ha presentato due relazioni. Nella prima: "Flebologia estetica laser in una pandemia", il medico ha condiviso le peculiarità della pratica nel nostro tempo, che non è la più semplice in termini di condizioni epidemiologiche. Inoltre, Dmitry Alexandrovich ha presentato dati moderni sull'infezione COVID-19.

Esecuzione simultanea di EVLK e ERASER (CLACS)

"Esecuzione simultanea di EVLK e LASTIC (CLACS)" - riferisce DA Rosukhovsky. (San Pietroburgo)

 

Nel secondo messaggio: "Conduzione simultanea di EVLK e LASTIC (CLACS)", il Dr. Rosukhovsky ha raccontato dell'esperienza del trattamento laser simultaneo delle vene varicose e dell'eliminazione di teleangectasie esteticamente inaccettabili. Dmitry Alexandrovich ha condiviso la tecnica e le sfumature della procedura combinata.