Dopo la rimozione delle vene varicose, aumenta il carico sulle vene sane. È così?

Contenuto:

  1. Come funzionano le vene degli arti inferiori
  2. Perché è necessario rimuovere le vene varicose
  3. Quali metodi sono migliori per rimuovere le vene varicose
  4. Allora perché rimuovere le vene?
  5. Domande dei pazienti sull'emodinamica del sistema venoso con vene varicose 

Come funzionano le vene degli arti inferiori

In effetti, se le vene vengono rimosse, come scorrerà il sangue? Perché rimuoverlo del tutto, perché non c'è nulla di superfluo nel corpo? Un malinteso abbastanza comune che deriva da un completo fraintendimento dell'emodinamica venosa. Questo problema dovrebbe essere chiarito almeno brevemente. Con le vene varicose, i vasi venosi perdono la cosa principale, la loro funzione di fornire sangue alle parti sovrastanti del letto vascolare. In poche parole, il sangue non scorre più attraverso tali vene. Nelle vene varicose si forma un serbatoio, un volume sanguigno patologico, privato della possibilità di un normale movimento al cuore.

Valvole inoperative e vene dilatate

Valvole inoperative e vene dilatate

 

È questo volume di sangue, che essenzialmente non è coinvolto nel flusso sanguigno, che causa i sintomi dell'insufficienza venosa cronica:

  • Edema.
  • Pigmentazione
  • Eczema.
  • Lipodermatosclerosi.
  • Un'ulcera.

Inoltre, il ristagno di sangue causa la trombosi delle vene superficiali e profonde. Inoltre, il volume sanguigno anormale nelle vene varicose ha un significativo effetto negativo sulle vene sane. Il letto venoso è un sistema di vasi comunicanti. Le vene sane, non solo superficiali, ma anche profonde sotto l'influenza della pressione venosa patologica, iniziano ad espandersi e collassare.

 

Perché è necessario rimuovere le vene varicose

La rimozione delle vene varicose allevia il carico patologico sulle vene sane, i parametri del flusso sanguigno in esse migliorano. Questa breve descrizione contiene una visione moderna della fisiopatologia delle vene varicose. Pertanto, le vene varicose non solo possono essere rimosse, ma devono essere rimosse. L'unica domanda è come farlo.

 

Quali sono i metodi migliori per rimuovere le vene varicose.

Le moderne tecniche di obliterazione termica endovasale presentano vantaggi significativi rispetto alla chirurgia classica. Quest'ultima, per una serie di ragioni, rimane la tecnologia dominante nel settore pubblico della medicina. Tali operazioni sono associate a gravi traumi chirurgici e anestesia, che spesso diventa una barriera per molti pazienti. Dato il lungo periodo di riabilitazione, non tutti vanno alla soluzione del problema della rimozione delle vene varicose. Le moderne tecnologie europee non hanno questi inconvenienti, il che rende il trattamento delle vene varicose una comoda procedura ambulatoriale.

Il dottor Semenov A.Yu. e Voloshkin A.N. durante la procedura laser

Il dottor Semenov A.Yu. e Voloshkin A.N. durante la procedura laser

 

Allora perché rimuovere le vene?

Dopo la rimozione delle vene varicose, viene rimosso il carico patologico dalle vene sane, il che non solo facilita il loro lavoro, ma prolunga anche la vita di questi vasi. Pertanto, se ti sono state diagnosticate vene varicose, la soluzione migliore sarebbe l'aiuto di un buon flebologo che possiede moderne tecnologie per il trattamento delle vene varicose.

 

Domande dei pazienti sull'emodinamica del sistema venoso con vene varicose

Valeria da Mosca chiede: il carico sulle vene sane aumenterà dopo l'intervento chirurgico per le vene varicose?

Cara Valeria! La pressione moderna delle vene varicose migliora l'emodinamica degli arti inferiori, il carico sulle vene sane non solo non aumenta, ma diminuisce anche. Ciò è dovuto al fatto che il volume venoso patologico viene eliminato.

Valentina da Mosca chiede: se rimuovi le vene varicose, dove scorrerà il sangue?

Caro Valentino! Il sangue non scorre più attraverso le vene varicose. Questo è ciò che causa una pressione anormale nel sistema venoso e ulteriore stress sulle vene sane. I sintomi dell'insufficienza venosa cronica sono associati proprio a questi momenti emodinamici. Pertanto, le vene varicose devono essere rimosse, preferibilmente con metodi endovascolari moderni.

Chiede Arina da Mosca: il dottore mi ha consigliato di rimuovere le vene varicose, ma il terapista del policlinico statale ha detto che non c'è nulla di superfluo nel corpo. Le vene varicose dovrebbero essere rimosse?

Cara Arina! Il terapeuta della clinica statale ha torto. Le vene colpite dalla trasformazione varicosa non solo non riescono a svolgere le loro funzioni, ma causano anche complicazioni: edema, disturbi trofici, ulcera venosa.

Margarita da Mosca chiede: cosa succederà se le vene sane vengono rimosse prima che diventino varicose?

Cara Margarita! Le vene sane non devono essere rimosse, poiché questi vasi svolgono la loro specifica funzione di trasportare il sangue al cuore. Se li rimuovi, noterai un deterioramento delle condizioni dell'arto inferiore (gamba), in un modo o nell'altro.

Diana da Mosca chiede: è possibile curare le vene varicose senza rimuovere le vene?

Cara Diana! Attualmente, la scienza medica moderna non dispone di tecnologie efficaci per il ripristino delle vene varicose. Pertanto, oggi l'unico modo efficace per trattare le vene varicose è rimuovere le vene varicose.